Così come concepito questo sistema così elaborato permetterà:

  • a chi con una barca obsoleta e privo di prospettive, di potersi fare avanti
  • ai più esperti di continuare a migliorarsi per confermarsi tali
  • a chi vuole iniziare a ‘giocare’ con la vela ‘da regata‘, di avvicinarsi a questo splendido sport in maniera non impegnativa

Così facendo tante barche obsolete potranno continuare a competere ed ai nuovi armatori ed agli equipaggi privi di esperienza sarà permesso di imparare ad andare in regata, senza scoraggiarsi nel confronto con gli equipaggi più esperti delle classi ORC e IRC.

In conclusione il Sistema “Tutti A Vela 2.0” sarà poco più che un “gioco” accettato e condiviso da chi lo sottoscrive, il cui scopo è migliorarsi nel tempo, valido sia per gli armatori che per gli equipaggi facilitando l’ingresso del maggior numero di velisti in questo mondo.